Impostare una GIF come sfondo in Windows 7

di Marco Baldo difficoltà: media

Impostare una GIF come sfondo in Windows 7   windows7helpdesk.com Si, che noia quando accendete il pc ogni mattina e vedete sempre il medesimo wallpaper. "Che barba e che noia, che noia e che barba"! Possibile che ci si debba rassegnare a iniziare la giornata nello stesso identico modo, senza tentare invece di trovare una soluzione originale? Voi starete già pensando decisi: "No, non ci sto". Beh, per fortuna ci siamo noi che vi aiuteremo ad uscire da questo impasse. Ecco infatti la bella notizia: forse non lo sapete, ma esiste un metodo davvero molto semplice per conseguire uno sfondo più vivace e addirittura più vivo! Sebbene infatti Windows 7 non implementi una funzione nativa per usare Gif come sfondi, ne è stata creata una piuttosto simile che fa decisamente al caso vostro. Si, stiamo parlando della preziosa capacità di Seven di utilizzare una cartella di immagini come fotogrammi in sequenza da visualizzare sul desktop. Noi vi suggeriremo allora come impostare una gif come sfondo in Windows 7. Non è assolutamente complicato, state tranquilli, non è necessario essere degli esperti. Percorreremo insieme a voi tutte le operazioni da compiere, in modo chiaro, passo dopo passo, per giungere velocemente e senza problemi all'ambita meta.

Assicurati di avere a portata di mano: Il vostro pc, Okozo Desktop.

1 Potete iniziare con il creare rapidamente nella cartella immagini una sottodirectory dedicata alla nostra Gif. A questo punto, armati solo della vostra mitica e inseparabile fotocamera, potrete scatenarvi, scattando una serie di foto in rapida successione. Un intervallo di 5 secondi tra uno scatto e l'altro andrà benone! Dovrete poi scaricare le immagini ottenute nella cartella appena costituita.

2 Impostare una GIF come sfondo in Windows 7 Eseguita questa semplice operazione, si tratta ora di cliccare col tasto destro nell'area libera del desktop, scegliendo la voce “Personalizza”. In basso a sinistra leggerete “Sfondo del desktop”. Su, cliccate! Aprirete così una nuova schermata dove, accanto alla scritta “Percorso immagine”, è presente l'opzione “Sfoglia”, tramite cui potrete scegliere la cartella dei fotogrammi appena scattati. Dai che state andando forte! Date tranquillamente l'“ok” per salvare le modifiche. Eventualmente, stabilite anche se preferite l'immagine centrata, adattata, affiancata... Tante sono le possibilità offerte dal computer per stabilire la posizione dell'immagine. Le troverete senza difficoltà nella parte inferiore della stessa pagina. Un'idea originale, che si può facilmente attuare prima di uscire dalla pagina, è quella di fissare il frame rate della Gif, programmando in modo da far ruotare le immagini in base all'intervallo di tempo che preferite. Tuttavia è consigliabile disattivare questa feature nel caso che il notebook sia alimentato a batteria, sospendendo la presentazione in modo da potere così risparmiare energia. Attenti poi a non dimenticare di salvare sempre le modifiche, o avrete lavorato per nulla e dovrete ripetere tutte queste operazioni da capo.

Continua la lettura

3 Impostare una GIF come sfondo in Windows 7 Avete mai sentito parlare della favolosa suite “Okozo desktop”? Essa vi permetterà senza alcuna spesa di ottenere agevolmente un effetto molto più carino.  Approfondimento Come ridimensionare una GIF (clicca qui) Il programma, di 2.7 Mb, è davvero semplice da installare e richiede solamente l’accettazione delle licenze d’uso.  Una volta avviato, sulla sinistra Okozo desktop vi offrirà una serie di categorie, tra cui Abstract, Cartoon, Movies, Galleries, Interactive.  Si può dire che avete solo l'imbarazzo della scelta.  Allora, che ne dite? Forte, vero? Potete decidere in tutta libertà per quella che vi ispira di più.  Nella pagina trovate anche le sottosezioni tematiche, che si presentano come semplici e variopinti quadrettini: state visualizzando i differenti modelli di sfondi animati presenti.  Premendo su uno di essi, può darsi che vi venga richiesto di installare un plugin per visualizzarlo.  Bene, optate pure per ciò che più vi aggrada, facendo partire il download, che è free, ossia completamente gratuito.  A fine procedura, il programma vi chiederà se avete deciso di attivare lo sfondo.  Basta una semplice conferma e, giusto per fare un esempio, ecco manifestarsi sul vostro pc un suggestivo albero autunnale che perde le foglie.  Molto simpatica è anche la sezione “Interactive”: le gif di questa categoria infatti agiscono con il cursore del mouse.  Se installiamo lo sfondo di un acquario, i pesci seguiranno immediatamente il punto in cui poggiamo il mouse.  Già, come se si trattasse di un vero acquario.  Inutile dire che qualsiasi procedura scegliate per animare il vostro sfondo di Windows 7, il sistema ne risentirà per forza in termini di prestazioni.  Ciò significa che è preferibile attuare questo tweak solo se si dispone di una buona CPU, di un’ottima GPU dedicata e ovviamente di un Ram piuttosto esteso.. 

Non dimenticare mai: Se volete animare il desktop, assicuratevi prima di possedere un pc performante.

Come attivare o disabilitare Active Desktop Come creare una gif con Photoshop Come animare un'immagine Come creare icone personalizzate per Windows

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili