Come testare una scheda video

di Andrea Angiuli difficoltà: facile

Come testare una scheda video Principalmente i test sulle schede video sono di due tipi: benchmark velocistici e test di stabilità. I primi servono per vedere il livello prestazionale della scheda video, gli altri invece ci permettono di capire fino a dove può essere spinta la nostra vga. I programmi che permettono di effettuare questi benchmark sono molteplici, in questa guida elencheremo velocemente i più usati per testare al meglio al vostra scheda.

1 Tra i benchmark generici non possiamo non parlare di Unigine Heaven e Unigine Sanctuary. Entrambi scaricabili gratuitamente dal sito http://unigine.com, questi due test hanno al loro interno tutti gli elementi necessari per sfruttare a pieno le capacità della vostra scheda video. Il loro funzionamento di base è semplice: eseguono dei render il più impegnativi possibile. Questi render comprendono illuminazioni globali real-time, ombre volumetriche, utilizzo di filtri per la correzione dell'immagine quali anisotropico e antialiasing e molte altre funzionalità avanzate presenti nei giochi. Unigine Heaven (il più recente dei due) è ovviamente il più indicato soprattutto se dovete testare schede video di ultima generazione come le Radeon HD7000 o le GeForce GTX600. Inoltre è possibile eseguire il test su configurazione multi schermo e in modalità 3D dove possibile.

2 Se invece siete curiosi di spingere al massimo la vostra scheda, allora avete bisogno di uno stress test. Il più usato attualmente è Furmark (un altro test molto simile e molto comune è OCCT). Questo test ha una filosofia estremamente semplice: impegnare al massimo tutte le risorse della vostra scheda video! L'utilità di un simile test è indubbia: permette di vedere le temperature massime di esercizio oltre le quali non si dovrebbe assolutamente andare, ascoltare i livelli di rumorosità quando le ventole del dissipatore della scheda vanno al massimo, rilevare (se avete un analizzatore di consumi) il consumo energetico della vostra scheda video durante una pesante sessione di lavoro. E' insomma un ottimo modo per confrontare la qualità costruttiva della vostra scheda video.

Continua la lettura

3 Altri ottimi test che esulano dal settore videoludico sono quelli dedicati al GPGPU, ovvero la capacità della scheda video di fare calcoli generici che altrimenti farebbe la CPU, alleggerendo così il lavoro di quest'ultima.  Attualmente il campo di maggior utilizzo del GPGPU è quello dei render fotorealistici e della computer-grafica.  Approfondimento Come Sfruttare Programmi Di Benchmark (clicca qui) Generalmente i motori di render lavorano tutti su CPU il che richiede (su grosse produzioni) l'utilizzo delle render farm (ovvero tanti computer collegati tra loro il cui unico scopo è elaborare un render).  Data la natura più complessa di una GPU e la sua enormemente maggiore potenza di calcolo molti produttori stanno iniziando a spostarsi verso motori di render che sfruttano la GPU o combinazione di CPU+GPU.  Un ottimo programma per vedere come si comporta la vostra vga in questi casi è Luxmark, un rendering engine gratuito basato sulle istruzioni openCL.. 

Come assemblare un pc: la scelta dei componenti e l'assemblaggio Scheda grafica, quale scegliere? Guida all'overclock Come costruirsi un PC da gioco

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili