Come ripulire il PC senza formattare

di Davide De Boni difficoltà: media

Come ripulire il PC senza formattareLeggi Spesso ci capita di accorgerci, dopo un lungo periodo di utilizzo, che il nostro computer ha cominciato ad essere più lento, a impiegare il doppio o persino il triplo del tempo a caricare i programmi, ad avviarsi in dieci minuti invece che in due come faceva all'inizio.
La maggior parte delle volte, in questi casi, si ricorre ad una formattazione per ripulirlo di tutti i problemi che lo rallentano e dalla pericolosa presenza di eventuali virus, trojan e malware.
Esistono tuttavia poche semplici operazioni che è possibile effettuare in alternativa alla formattazione, risparmiandosi così la fatica (oltre al tempo e al denaro) necessaria a salvare copie di backup di tutti i dati importanti, azzerare il computer, reinstallare il sistema operativo e tutti i programmi.
Vediamo quali sono le più importanti e come è possibile effettuarle senza spendere un centesimo.

1 Il primo passo è ripulire completamente il computer dalla presenza di virus, trojan e malware che oltre a rallentare il computer si staranno sicuramente dando da fare per corrompere i nostri file, spostarli, rinominarli, eliminarli o addirittura inviarli a qualche hacker a distanza tramite la nostra connessione internet.
Per essere certi di ottenere una pulizia impeccabile dobbiamo svolgere il tutto con il massimo dell'accuratezza possibile. Utilizzeremo tre leggerissimi programmi freeware, indispensabili per ottenere una pulizia quantomeno performante.
Il primo è Eraser, tool di sicurezza che disabilita le funzionalità di eventuali virus in azione.
Una volta effettuate le operazioni preliminari con Eraser, scarichiamo Malwarebytes Anti-Malware e Avira Free Antivirus. Installiamo entrambi ed effettuiamo le opportune scansioni in contemporanea. Dopo un paio d'ore comparirà una lista di virus, trojan e malware rilevati sulle finestre di tutti e due i programmi: sarà sufficiente eliminarli o inserirli in quarantena, da dove non potranno più nuocere.

2 Seconda cosa da fare è rimuovere i programmi obsoleti, quelli che non usiamo più, per poi ripulire il menù di avvio, i file temporanei e le chiavi di registro.
Il software che può fare tutto questo si chiama CCleaner ed è anch'esso un freeware scaricabile gratuitamente dall'omonimo sito ufficiale (ccleaner.com).
Una volta installato e avviato, CCleaner consente di svolgere parecchie operazioni. A sinistra andiamo su Strumenti e disinstalliamo tutti i programmi che non ci servono più, che non fanno altro che rallentare il nostro PC. Dopodiché sotto Disinstallazione Programmi (a sinistra nella finestra, ma a destra rispetto ai pulsanti Strumenti, Pulizia, Registro, Opzioni) clicchiamo su Avvio e rimuoviamo tutti i programmi che non ci occorrono dalla lista di quelli che si attivano automaticamente all'avvio del sistema.
Entriamo quindi in Pulizia e clicchiamo di seguito su Analizza e su Avvia Pulizia.

Continua la lettura

3 Non resta che ripulire le chiavi di registro e deframmentare i dischi fissi del computer. 
Le chiavi di registro sono chiavi che si memorizzano per l'attivazione di determinati programmi e funzionalità; tuttavia, se tali programmi vengono disinstallati o disattivati, le relative chiavi di registro rimangono salvate in memoria e il sistema ogni volta che deve ricercare una chiave di registro le scansiona tutte quante e impiega perciò più tempo.  Approfondimento Come mantenere pulito il PC con CCleaner (clicca qui)
Sempre con CCleaner andiamo su Registro (il secondo pulsante a sinistra) e scannerizziamo il registro di sistema con Trova Problemi.  Una volta ultimata la ricerca clicchiamo su Ripara selezionati. 
Per deframmentare i dati nei dischi fissi, invece, usiamo la funzionalità integrata di Windows: andiamo su Start - Tutti i programmi - Accessori - Utilità di sistema - Utilità di deframmentazione dischi. 
Analizziamo i dischi fissi installati nel nostro computer e, uno alla volta, deframmentiamoli per rendere più rapida la navigazione all'interno di essi. 
Ultimata anche quest'ultima operazione il nostro computer sarà più veloce e ripulito senza bisogno di effettuare una formattazione.. 

Come controllare l’integrità delle chiavi del registro di sistema Come ripulire il PC dagli errori I 5 migliori programmi per la pulizia del PC Come rendere Windows 7 più veloce

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili