Come dare un effetto rallenty ai video

di Liliana Russo difficoltà: media

Come dare un effetto rallenty ai videoLeggi Chissà quante volte, a conclusione di un tuo montaggio video, avrai desiderato immettere su determinate scene un effetto diverso da quello che hai sempre usato. Mi riferisco precisamente alla messa in campo dell’effetto “rallenty”. Troppe volte vi hai dovuto rinunciare, per un motivo molto semplice. Non hai ancora fatto tua la procedura per realizzare l’effetto del rallentamento video. Bene, dopo aver letto il contenuto di questa guida, vedrai che non ci saranno più remore a metterlo in atto.

Assicurati di avere a portata di mano: Windows Live Movie Maker

1 Come dare un effetto rallenty ai videoLeggi Per avere l’effetto, di cui si diceva nella premessa, devi semplicemente lavorare con il programma Windows Live Movie Maker. Saprai benissimo che questo è un software gratuito di video editing, prodotto dalla Microsoft, che, in quanto incluso nel pacchetto Windows, risulta già installato sul tuo PC. Andiamo quindi a servircene. Vai in Start-Tutti i programmi e, nella finestra che ti si aprirà, clicca su Windows Live Movie Maker. La facilità d’uso di questo programma, di cui, senza ombra di dubbio, avrai avuto modo di esperire, è davvero estrema.

2 Come dare un effetto rallenty ai videoLeggi Una volta che il programma si è aperto, vai a sinistra su “Video” e importa il video che intendi rallentare. Quindi trascinalo dalla finestra, dove sta posizionato, nella striscia sottostante. Da questo momento in poi dovrai decidere se immettere il rallentamento su tutte le scene, che compongono il video, o limitarlo ad alcune di esse. Comincio con dirti come dovresti operare, con l'effetto rallenty, su tutti i fotogrammi. Spostati col mouse a sinistra dove ci sono le Attività e clicca su "Effetti" . Vedrai tutta una serie di effetti che non ti saranno per niente sconosciuti. Tra essi seleziona l’effetto che reca la voce “Rallentamento dimezzato”.

Continua la lettura

3 Come dare un effetto rallenty ai videoLeggi Trascinalo col mouse nella striscia sottostante: ti comparirà nello spazio l’icona di una stella.  Clicca ora su "Riproduci" e verifica se il rallentamento del video è di tuo gradimento.  Approfondimento Come fare effetti speciali nei video (clicca qui) In caso contrario, puoi rallentarlo ulteriormente, sovrapponendo, sempre nella striscia video, secondo la procedura indicatati in precedenza, più effetti rallenty insieme.  Se alla fine ti riterrai soddisfatto di quanto ottenuto, salva il tuo video rallentato, portandoti in alto a destra su “Pubblicazione guidato filmato” oppure vai su "File-Salva progetto".  Se intendi applicare l’effetto rallenty limitatamente ad alcune scene, dovrai dapprima sceglierne i fotogrammi e tagliarli, estrapolandoli quasi dall’intero video.. 

4 Come dare un effetto rallenty ai videoLeggi Ecco come fare. Dai il via alla striscia video, cliccando su "Riproduci" e, una volta che avrai individuata la scena che intendi rallentare, blocca l’anteprima e portati col mouse sull’icona "Dividi" (cfr. l’immagine messa a lato), posizionata a destra di Riproduci. Sulla scena bloccata trascina, come già dettoti prima, l’effetto “Rallentamento dimezzato”. Procedi nella stessa maniera su altre scene e poi verifica, anche di volta in volta volendolo, il prodotto ottenuto. Ti basterà guardare l’anteprima. A risultato positivo ottenuto salva il tuo video.

Come rallentare o velocizzare un video I migliori video editor per Windows Come creare un video con foto e musica in sottofondo Come nascondere loghi, scritte e volti nei video con Avidemux

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili