Come costruire una cassa per subwoofer

di Gabriele Vigna difficoltà: difficile

Come costruire una cassa per subwooferLeggi Costruire una cassa per il subwoofer non è un'operazione tra le più semplici, non tanto per la parte strettamente pratica, manuale, quanto per la sua progettazione. Il suono non è infatti, una cosa molto facile da gestire. Il subwoofer altri non è che un altoparlante che, come tutti gli altoparlanti, emette il suono attraverso il movimento di una membrana. In pratica ci troviamo con due onde sonore che vengono fuori anteriormente e posteriormente alla membrana. Per questo motivo, per riuscire a ad ascoltare il suono, che altrimenti si disperderebbe nell'aria, occorre una cassa acustica che raccolga entrambe le onde per poi emetterle all'esterno con forza sotto forma di suono.

1 Per calcolare la grandezza della cassa devi conoscere i dati tecnici del tuo altoparlante. Questo ti permetterà di calcolare la giusta capienza, in modo da ottenere il miglior risultato sonoro possibile. Calcolando il Volume in litri, devi crearti le dimensioni più adatte, sulla base delle misure del luogo che dovrà ospitare il subwoofer, e i litri necessari. Per non complicarti troppo il lavoro, cerca di realizzare una forma che sia il più semplice possibile, per esempio un parallelepipedo o un cubo. Tieni presente che un litro corrisponde ad un decimetro cubo, che trasformato in centimetri diventa 1000 centimetri cubici.

2 Una volta calcolate le dimensioni e la forma della cassa, passa a procurarti il materiale. Il legno più adatto è sicuramente l'MDF, oltre al multistrato marino. Non è troppo pesante, facile da lavorare ed anche piuttosto conveniente dal punto di vista economico. Per una cassa di volume fino a 20 litri puoi usare dei pannelli di MDF con spessore di due centimetri circa, per casse fino a 60 litri andrà decisamente meglio uno spessore di 2,5 centimetri e per casse più grandi è consigliabile uno spessore di almeno 3 centimetri. Una volta fatto il progetto, prima di procedere alla lavorazione della cassa vera e propria, puoi provare a tagliarne e realizzarne una in cartone. Potrai renderti conto se il progetto necessita di qualche ritocco, oppure è perfetto così e puoi proseguire quindi con tranquillità.

Continua la lettura

3 Dopo aver riportato i disegni sul pannello devi procedere al taglio che, è molto importante fare in modo preciso e netto.  Se non disponi di un seghetto adatto ti conviene farti tagliare i vari pezzi da un falegname.  Approfondimento Come posizionare l'home theater (clicca qui) Per quanto riguarda il foro per l'altoparlante, puoi disegnarne la sagoma appoggiandolo sul pannello e tracciandone la circonferenza con una matita, oppure puoi realizzare una circonferenza col compasso.  L'importante è che sia precisissima perché il sub dovrà starci perfettamente, senza lasciare il minimo spazio intorno a se.  Procedi poi al montaggio dei vari pezzi.  Appoggia i lati uno sull'altro e pratica dei fori con il trapano alla distanza di circa 25 centimetri.  E' meglio usare una punta che sia di diametro leggermente inferiore a quello delle viti che userai.. 

4 Utilizza delle viti autofilettanti adatte per il legno e procedi con una alla volta fino a montare il tutto. Adesso controlla che tutti i pezzi combacino perfettamente. Se hai bisogno di fare qualche piccolo intervento di stuccatura puoi ricorrere ad un impasto fatto con colla vinilica e un po' di segatura caduta durante il taglio dei pezzi. Se il tutto è a posto, smonta le varie parti, applica abbondante colla vinilica su entrambi i lati dei pannelli e rimonta come prima. Quando la colla sarà perfettamente asciutta potrai anche eliminare le viti ed eventualmente procedere con la verniciatura. Poi, a lavoro ultimato, non ti resta che montare l'altoparlante con le apposite vitine.

Come costruire uno stereo Come scegliere un home theatre Come costruire un sistema Home Theatre Come collegare le casse alla TV

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili