Come collegare il PC portatile a quello fisso

di Rosario Evola difficoltà: facile

Come collegare il PC portatile a quello fissoLeggi Sempre più spesso si ha la necessità, a casa o in azienda, di collegare il proprio computer portatile con quello fisso e per chi non è esperto, non è una cosa immediata e semplice, ma basta seguire alcuni passaggi e tutto diventa un gioco da ragazzi. Con questa semplice e pratica guida vediamo come collegare un computer portatile ad uno fisso per il trasferimento di dati o per la condivisione di risorse quali stampanti, scanner o semplicemente per la connessione a internet.

Assicurati di avere a portata di mano: Cavetti di collegamento Una eventuale scheda di rete per il computer disso

1 Esistono in commercio diverse soluzioni per collegare il pc portatile a quello fisso, in base alle proprie esigenze, al tempo a disposizione e soprattutto alle risorse economiche disponibili, per cui occorre avere ben chiare le idee su ciò che si vuole fare.
Il collegamento può avvenire tramite diversi cavi per il collegamento delle porte in dotazione su quasi tutti i computer, sia fissi sia portatili, tra i quali troviamo i cavi paralleli cross o incrociati che consentono un collegamento abbastanza semplice tra i pc ma utili per il trasferimento di dati di piccole dimensioni perché si tratta di una connessione molto lenta, oppure si possono utilizzare dei particolari cavetti USB - USB utili al nostro scopo, ma richiedono la configurazione dell'apposito driver su entrambi i computer e il costo del cavetto è elevato.
Altre soluzioni sono di sfruttare l'eventuale porta firewire, ma non tutti i computer fissi dispongono di questa porta oppure utilizzare la porta seriale, ma anche in questo caso i tempi di un eventuale trasferimento di dati sono troppo lunghi.

2 La soluzione ideale e la più efficiente consiste nell'utilizzare la connessione di rete tra i due computer attraverso un apposito cavetto e le schede di rete dei due pc; qualora il computer fisso non disponesse di una scheda di rete, si può acquistare in un qualunque negozio di prodotti per i computer a prezzi irrisori.
Il cavetto di rete da utilizzare è un cavetto cross o incrociato e la configurazione dei due computer è abbastanza semplice; infatti, come prima cosa occorre configurare i parametri delle schede di rete a entrambi i pc, assegnando un indirizzo IP diverso e la Subnet Mask e un gruppo di lavoro univoco affinché i due computer appartengano allo stesso gruppo e possano condividere le risorse.

Continua la lettura

3 Configurati i due computer correttamente, basta collegare il cavetto cross alle schede di rete di entrambi i computer e siamo pronti per condividere le risorse tramite la creazione di una o più cartelle condivise (nel caso di trasferimento di dati) o seguire le classiche procedure per la condivisione delle risorse.. 

Non dimenticare mai: La soluzione migliore per il collegamento è tramite la rete

Come Creare Una Rete Ethernet Xp Come recuperare i dati da un hard disk interno Come collegare un pc al televisore Come scegliere un hard disk esterno

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili